Toscana

I tesori del Valdarno

Visitare il Valdarno è una meta ideale e strategica per chi desidera organizzare degli itinerari nelle vicine città di Firenze, Arezzo e Siena. Negli ultimi anni il Valdarno ha assunto un’importanza crescente grazie ai sentieri naturali e a borghi storici come Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Castelfranco di Sopra e Loro Ciuffenna.
Chi desidera
programmare una vacanza in questa suggestiva zona turistica potrà scegliere qualsiasi periodo dell’anno, poiché il paesaggio e i colori cambiano continuamente regalando atmosfere sempre magiche.

COSA FARE CON I BAMBINI

Per chi viaggia in famiglia non potrà rinunciare alla visita dei numerosi castelli e musei presenti nei borghi. Tra questi ricordiamo la Torre di Galatrona a Mercatale, con un bellissimo panorama sul Valdarno, il castello da fiaba di Sammezzano circondato da un immenso parco di piante rare, il Museo Paleontologico di Montevarchi, il Museo della civiltà contadina di Gaville, la casa natale di Masaccio e il giardino botanico di Vallombrosa.

COSA FARE CON IL CANE
Insieme al vostro cane, tenuto al guinzaglio, potrete percorrere numerosi sentieri che costeggiano i paesi de Il Borro e Loro Ciuffenna (dove si trova il mulino ad acqua più antico della Toscana).
Da non perdere anche Castelfranco di Sopra, inserito tra i Borghi più belli d’Italia. Oltre a visitare il centro storico, piazza Vittorio Emanuele e Casa Campa, potete seguire il Sentiero dell'acqua zolfina e immergervi in sei km di piante da frutto e vigneti, alla scoperta del Gran Canyon della Toscana.
In estate, nella zona di Vallombrosa, si può raggiungere il Monte Secchieta, dove i cani avranno la possibilità di correre liberi tra boschi e prati infiniti lontani dal caos cittadino.

DOVE ANDARE CON IL CAMPER

Per coloro che amano l’avventura e viaggiare con il camper l’area di sosta più consigliata è l’Agrisosta camper Valle del Sole. Immersa tra le colline nei pressi di Burchio, poco distante da Incisa, è fornita di ampie piazzole, lavelli per stoviglie, punto ristoro, negozio di prodotti tipici artigianali, zona barbecue, servizi igienici, docce calde, allaccio elettrico e WiFi gratuito. È disponibile anche un servizio navetta.
Altre aree da segnalare si trovano a Persignano, presso l’Osteria il Casolare, a San Giovanni Valdarno, presso l’agriturismo Valleverde, e nei pressi di Vallombrosa, accanto all’abbazia.


ITINERARIO BIO e NATURA
Nel Valdarno si trovano diversi agriturismi e fattorie didattiche dove trascorrere dei piacevoli momenti e gustare i prodotti tipici toscani.
Inoltre per chi
ama fare lunghe passeggiate tra natura e storia i sentieri più belli da percorrere sono:
- la Strada dei Setteponti, che si sviluppa lungo un sentiero collinare di circa 60 km nella campagna toscana - le Balze, rilievi di sabbia, argilla, e ghiaia, erosi dal tempo, dalle quali si può arrivare fino alla “Buca delle Fate” e alla Strada delle Cave, percorsi che abbracciano i paesi di Terranuova Bracciolini e Piantravigne - i sentieri CAI che conducono fino alla croce del Pratomagno - il circuito delle cappelle di Vallombrosa, lungo 5 km 

VIAGGIARE CON BENESSERE E RELAX

Il Valdarno, con le sue zone boschive immerse in paesaggi caratteristici, si presta bene ad accogliere strutture adatte al benessere e al relax della persona. Ci sono principalmente due strutture molto belle, nella zona di Figline Valdarno, dove prenotare un soggiorno lungo o per un weekend romantico. Qui troverete spa, piscine riscaldate, ristoranti e ciò che renderà la vostra vacanza unica e rigenerante. Per gli amanti della bici
La zona del Valdarno offre numerose opportunità per chi ama godere del paesaggio in sella alla sua bicicletta.
Oltre ai già citati sentieri delle Balze di Piantravigne e della Strada dei Setteponti, se ne trovano altri che abbracciano i paesi di Laterina e Terranuova Bracciolini, fino ad arrivare a Loro Ciuffenna e al Borro. Non manca anche una pista ciclabile che collega Figline Valdarno a San Giovanni Valdarno, lungo l’antica Via dell’alpe di Serra.
I ciclisti non avranno che l’imbarazzo della scelta, anche perché questi percorsi sono ideali sia in estate che in autunno.

PERCORSO ENOGASTRONOMICO

Lungo la Strada del Vino Terre di Arezzo si trovano molte aziende agricole e cantine che durante l’anno, ma soprattutto in occasione delle “cantine aperte”, offrono assaggi e degustazioni di vini DOCG agli amanti dell’enogastronomia toscana.
Non solo vino, quindi, ma anche legumi (famoso il fagiolo zolfino), formaggi, olio, carni pregiate e insaccati saranno a disposizione nei borghi del Valdarno (nell’aretino in particolare) per il piacere di tutti i palati.

Info Utili

Località: Valdarno

Regione: Toscana

Mondo Vacanze Geniali

Contatti

Pubblicità

Informativa

Privacy Policy

Tipologia Viaggiatore

Animali Bambini Benessere e Relax Bio e Natura

La tua valigia contiene: