Puglia

Le spiagge del Salento

Descrizione generale Il Salento è un territorio della Puglia meridionale compreso tra due mari, Ionio e Adriatico, che si estende attraverso l'intera provincia di Lecce, quasi tutta la provincia di Brindisi e parte della provincia di Taranto. Qui arte, cultura e natura vi aspettano durante tutto l'anno.
Visitare la splendida Lecce è un viaggio alla scoperta del barocco, tra chiese, palazzi, giardini e cortili.
A Brindisi e nella sua provincia si possono visitare importanti castelli. Se amate il verde, il Salento offre passeggiate nelle campagne, costellate da
antiche masserie tipiche, riconvertite per gran parte in accoglienti strutture ricettive.
Lungo la strada verso Otranto, nel comune di Giurdignano e dintorni, incontrerete antichi Dolmen e Menhir, monumenti in pietra risalenti al neolitico, così come in altri centri della provincia di Lecce come Minervino, Melendugno e Zollino. Per chi vuole godersi del puro relax al sole, c’è ampia scelta: da una parte la costa adriatica con le spiagge di Melendugno, Otranto, Santa Cesarea Terme e dall’altra quella ionica con Gallipoli, Porto Cesareo, Portoselvaggio. Per entrare nel vivo della cultura musicale salentina, non perdetevi la Notte della Taranta a Melpignano.

VACANZE CON I BAMBINI IN SALENTO

Per chi ama la natura e l'avventura consigliamo: - lo Zoosafari a Fasano, in provincia di Brindisi, un parco divertimenti per tutta la famiglia che offre molti distretti dedicati agli animali con percorsi e aree tematiche e poi teatro fantasy, attrazioni, musei e mostre; - Il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo si estende nei territori di Ostuni e Fasano, un'area costiera che si inoltra verso le zone agricole interne, ricco di oliveti plurisecolari e antiche masserie. Il parco ospita ambienti naturali molto diversi tra loro, e nell'area protetta ci sono svariati habitat naturali, alcuni dei quali rischiano di scomparire. Tra le numerose iniziative che organizza il parco ci sono giri in carrozza per i bambini; - la Riserva Naturale di Torre Guaceto è un tratto costiero intatto che va da Torre Canne a Torre Chianca, tra le province di Brindisi e Lecce. Ogni anno è solita proporre attività per i più piccoli, dagli eventi a tema fino ai laboratori, un modo divertente per imparare con teatro, musica, arte e natura.

Per una vacanza culturale e per conoscere da vicino il territorio, diversi musei del Salento organizzano mostre e laboratori per bambini: - il Museo del Mare a Gallipoli dove potrete vedere non solo fotografie, ma anche crostacei e uccelli impagliati, e gli scheletri degli animali che giungono sulla costa; - il Museo di Biologia Marina ‘Pietro Parenzan’ a Porto Cesareo, da visitare per conoscere il mare da vicino.

COSA FARE CON IL CANE IN SALENTO

Il Salento soddisfa anche chi ama viaggiare con il proprio cane. A Melendugno, un piccolo borgo in provincia di Lecce, potrete passeggiare con il cane tra distese di uliveti. Nella zona costiera avrete a disposizione spiagge libere come quella di San Foca e Rivabella, e spiagge attrezzate come il Lido Coiba di San Foca.
Il Parco Naturale Regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase è adatto alle camminate con il cane nel verde.
Un suggerimento di itinerario con il cane è il canale delle Menghe, nella zona di Santa Maria di Leuca che è facilmente praticabile grazie al suo fondo misto roccioso, sterrato e asfaltato. In Salento non mancano strutture animali ammessi e stabilimenti pet-friendly.


SALENTO IN 

Il Salento percorso in bicicletta vi farà scoprire angoli meravigliosi lungo la costa tra piccoli borghi e masserie; percorrete la litoranea Otranto-Santa Maria di Leuca per 50 km di paesaggio straordinario, attraverso un'alternanza tra rettilinei, piccole salite e dolci curve. Superato Otranto percorrete la scogliera fino al faro di Punta Palascìa, che è il punto più a est d'Italia, e vedrete la torre di Sant’Emiliano che vi aprirà uno scenario incantevole sulla baia di Porto Badisco.
Continuando a pedalare vi troverete all'interno del Parco Naturale Regionale Otranto-Bosco di Tricase-Santa Maria di Leuca:
un itinerario in bici che termina con la parte più faticosa, su rocce impervie, a Santa Maria di Leuca.
Un altro itinerario da scoprire è
la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, un percorso cicloturistico ed escursionistico interregionale che va dalle due condotte principali Caposele (Av) e Villa Castelli (Br), raggiunge il Grande Sifone Leccese, fino ad arrivare a Santa Maria di Leuca, dove è situata la grandiosa cascata realizzata nel 1939. Il percorso dell'Acquedotto è segnato dalle casette di ispezione, piccoli edifici che riportano l’anno di costruzione e la progressione in chilometri della condotta, ma anche dalle antiche fontanine di ghisa o dai tombini circolari con impresso il logo dell’Acquedotto.

Aree di sosta per camper in Salento L'area sosta Il Saraceno Punta Prosciutto si trova proprio alla punta di Punta Prosciutto a Porto Cesareo (Le), ed è ben segnalata, affaccia direttamente sul mare ma non con accesso diretto, se non dalla scogliera. Questo punto di sosta camper offre corrente elettrica, scarico e carico acque. Da qui il paese è facilmente raggiungibile a piedi.
Sulla
litoranea che da Torre Lapillo porta a Porto Cesareo, segnaliamo un'area di sosta a Torre Lapillo che si trova proprio sul lato della spiaggia, 400 metri circa dopo la chiesa di Torre Lapillo.
In località Boncore, Torre Lapillo-Porto Cesareo si trova l'
area sosta camper Santa Cristina che offre ben 90 posti camper immersi nel verde e distante dal mare solo 500 metri. Il Salento offre, inoltre, molti campeggi attrezzati con piazzole predisposte per i camper.


Benessere & relax in Salento
In Salento puoi ritrovare il benessere e il relax e vivere momenti di piacere. Sono molti gli hotel, masserie e resort benessere con spa e aree wellness dove provare trattamenti benessere e percorsi relax che si sposano con un contesto di natura e pace. Massaggi, trattamenti termali, sauna, vasca idromassaggio per una vacanza in Salento di benessere totale.

VACANZA BIO e NATURA IN SALENTO

Il Salento consente di immergersi totalmente nella natura tra mare e uliveti. Sono molte le aree naturali del Salento dove conoscere ed entrare a contatto con la flora e la fauna locale.
Il Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio è un'area naturale protetta situata a Nardò in provincia di Lecce, si trova sul mare, è ricca di torri e grotte da visitare, ed è possibile praticare anche immersioni guidate.
Per godere della natura selvaggia del Salento visitate il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, un'area di 1000 ettari con spiagge, dune e zone umide. Il parco si sviluppa tra Torre San Leonardo e Torre Canne ed è possibile visitarlo attraverso escursioni guidate gratuite a piedi o in bicicletta.
La Riserva Naturale di Torre Guaceto vi darà la possibilità di ammirare uccelli migratori e tartarughe e immergervi nelle splendide acque della Spiaggia di Punta Penna Grossa. Non perdetevi escursioni in bicicletta, pescaturismo, immersioni e degustazioni nel Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento esteso per 10 km tra il Lido Marini e Torre San Giovanni.

PERCORSI ENOGASTRONICI

Il Salento, come tutta la Puglia del resto, offre molteplici percorsi enogastronomici che parlano di gusto e di storia. Escursioni, tour delle cantine, passeggiate tra gli ulivi millenari, visite ai frantoi, tour dell'olio, sono i tanti percorsi che il Salento offre alla scoperta delle bellezze paesaggistiche e delle prelibatezze locali con degustazioni di olio, vino e prodotti tipici. 
Percorsi, laboratori e assaggi animano le campagne salentine; qui sarete coinvolti totalmente alla scoperta del patrimonio rurale. Tante associazioni e aziende agricole propongono durante l'anno eventi e percorsi all'insegna dell'enogastronomia, non vi resta che scegliere.

Info Utili

Località: Salento

Regione: Puglia

Mondo Vacanze Geniali

Contatti

Pubblicità

Informativa

Privacy Policy

Tipologia Viaggiatore

Animali Bambini Benessere e Relax Bio e Natura

La tua valigia contiene: